Fornitore per vivai, grossisti e fioristi. Qualità garantita dal 2012.

Piante per professionisti.

La natura è importante. Faremo il possibile per ridurre al minimo l'impatto ambientale. Per tutti noi. Per questo abbiamo deciso di compensare tutte le nostre emissioni di CO2 causate dai trasporti. Ciò include il trasporto dai coltivatori al nostro centro logistico e ai nostri clienti. Prevediamo di compensare oltre 100 Megatonnellate di CO2 nel 2022.

Per compensare queste emissioni abbiamo stretto un accordo con ClimatePartner. Puoi vedere cosa abbiamo fatto finora sul nostro Tracking ID, che verrà aggiornato ogni trimestre.

Our project at climate partner

Insieme possiamo compensare - a beneficio degli altri e della natura

Il progetto che abbiamo scelto prevede cucine pulite a Nyungwe, in Rwanda. Al momento le persone usano fuochi aperti per cucinare. Questo prevede l’utilizzo di molta legna da ardere che mette sotto pressione le foreste pluviali, uniche nell'area circostante.
Le cucine utilizzeranno solo un terzo del combustibile dei fuochi aperti. Ciò prevede un taglio delle emissioni di carbonio e una minore pressione sull'ecosistema. Le cucine sono offerte a un prezzo agevolato in modo che le famiglie con un basso reddito possano permettersele. Poiché le donne sono solitamente responsabili dei fornelli, loro ed i figli avranno un beneficio particolare con questo progetto.

La natura non è solo CO2. Ci sono molti tipi di aiuti per poter andare avanti.

  • Non avendo un nostro magazzino, gli sprechi sono ridotti al minimo. Tutte le piante rimangono presso i coltivatori fino a quando non viene effettuato l’ordine. Presso altri grossisti è normale che circa il 10% delle piante vada sprecato perché non vengono vendute in tempo.

  • Se possibile, collaboriamo con trasportatori che consegnano con veicoli elettrici. Abbiamo già due partner che lavorano in questo modo, e ne stiamo cercando attivamente altri.

  • Quest'anno abbiamo aumentato il nostro assortimento di prodotti senza plastica. Allo stesso tempo, cerchiamo di ridurre la quantità di plastica utilizzata nel nostro centro logistico. Stiamo sperimentando un sistema di imballaggio che è al 50% bio e più sottile. In questo modo utilizziamo meno plastica.

Tutto questo è solo un inizio. Continueremo ad espanderci fino a diventare un'azienda a emissioni zero. Inoltre abbiamo nominato Esther Allers come nostro nuovo responsabile per la sostenibilità. Si impegnerà a massimizzare ciò che noi come azienda possiamo fare per l'ambiente.

I nostri obiettivi per la sostenibilità per il 2021:

  • Offrire un trasporto al 100% CO2 neutrale a tutti i nostri clienti

  • Ridurre al minimo gli imballaggi in plastica nel nostro centro di distribuzione e presso i nostri coltivatori

  • Espandere il nostro assortimento di prodotti senza plastica, senza torba e bio

  • Ricevere una certificazione (ISO o altro) per il nostro calcolo dell’impronta di carbonio

Questo è ciò che stiamo pianificando per il 2022 e oltre:

  • Sviluppare una strategia di riduzione delle emissioni e ridurre l’impronta di carbonio

  • Sviluppare una strategia mirata alla neutralità del carbonio

  • Collaborare insieme ai coltivatori per ridurre l'impronta di carbonio dei prodotti

Domande frequenti sulla sostenibilità e FlorAccess

Che cos'è un progetto di compensazione delle emissioni di carbonio?

I progetti di compensazione delle emissioni di carbonio riducono le emissioni di gas serra per compensare le emissioni prodotte altrove. Questo può essere fatto ad esempio attraverso la protezione degli ecosistemi, la riforestazione o lo sviluppo di energie rinnovabili. Questi progetti sono spesso collegati ad altri obiettivi di sviluppo sostenibile, come: fornire posti di lavoro locali, acqua pulita, istruzione, uguaglianza di genere e conservazione della natura.

Quali sono i criteri di certificazione per i progetti di compensazione del carbonio?

Per essere certificato, un progetto deve essere conforme a criteri riconosciuti a livello internazionale. Per dimostrare che i criteri sono soddisfatti, i progetti vengono verificati secondo standard rigorosi, come il "Gold standard" o il "Verified carbon Standard".

Uno dei requisiti più importanti è che i progetti siano misure aggiuntive di protezione del clima. In secondo luogo, il contributo alla riduzione del carbonio nell'atmosfera è chiaramente misurabile. Le emissioni di carbonio risparmiate possono essere utilizzate solo una volta. Ciò avviene tramite i certificati di emissione corrispondenti nei registri ufficiali.

Inoltre, solo i progetti che dipendono da risorse finanziarie aggiuntive possono essere certificati come progetti di compensazione del carbonio. Ciò significa che devono dipendere dalle entrate derivanti dalle emissioni scambiate. I progetti che sono economicamente sostenibili da soli e che sarebbero realizzati senza le entrate del certificato non possono essere utilizzati per compensare le emissioni di carbonio.

Come viene compensato il CO2?

Il progetto che abbiamo scelto compensa le emissioni fornendo cucine più efficienti alle persone nella regione di Nyungwe in Ruanda. Queste cucine emettono solo un terzo dei gas serra rispetto a quelle originali. Riducono anche la pressione sull'ecosistema per il carburante.

Come faccio a sapere se tutte le emissioni di trasporto sono compensate?

All'inizio di ogni trimestre calcoliamo le emissioni dei trasporti per il trimestre precedente. Tutte queste emissioni sono compensate in crediti di carbonio dal nostro progetto con ClimatePartner. Tutti i crediti che abbiamo acquistato fino ad ora sono visibili sul nostro Tracking ID.

Possedete un certificato ISO: 192992393:2008?

Al momento non siamo certificati ISO. Uno dei nostri obiettivi per quest'anno è ottenere la certificazione del nostro calcolo dell'impronta di carbonio.

Perché collaborate assieme a ClimatePartner

ClimatePartner ha un ampio portfolio di progetti per la compensazione del carbonio e si assicura che tutti i criteri siano soddisfatti. Abbiamo collaborato con loro per garantire che i nostri investimenti abbiano un impatto reale.

Puoi visitare il loro sito web qui: https://www.climatepartner.com/en

Chi devo contattare per domande riguardanti la sostenibilità a FlorAccess?

Esther Allers, la nostra responsabile per la sostenibilità, è raggiungibile tramite support@floraccess.com e tramite la chat sul sito web.

Domande frequenti sui certificati di sostenibilità

Che cos'è un certificato di sostenibilità?

Il certificato é un documento che afferma quando un prodotto è stato attestato secondo determinati standard. Questi standard hanno dei positivi impatti ambientali e sociali. I vivaisti e i produttori di piante vengono controllati periodicamente per assicurarsi che rispettino ancora lo standard di sostenibilità. Quando l'audit è stato superato, i vivaisti riceveranno un certificato.

Esistono diversi tipi di certificati?

In genere ci sono certificati per l'impatto ambientale e certificati per l'impatto sociale. La certificazione più comune è la MPS. Esistono vari tipi di sub-certificati all'interno della MPS.

Cosa significano?

I coltivatori vengono valutati in base a 5 criteri: uso di agrofarmaci, consumo di energia e acqua, uso di fertilizzanti, gestione dei rifiuti e origine della materia prima. Quelli con il punteggio più alto ottengono un certificato A+, seguito da A, B e il più basso è C.

Inoltre, i coltivatori possono ottenere un certificato GAP per la sicurezza e l'igiene, oppure il MPS SQ per dimostrare le buone condizioni di lavoro.

Come faccio a sapere che un prodotto ha un certificato?

Quando un prodotto è certificato, questo viene mostrato nella pagina del prodotto. Puoi riconoscerlo facilmente.

In che modo i fornitori ottengono un certificato?

I vivai ed i produttori di piante sono controllati da una società indipendente per assicurarsi che rispettino lo standard di sostenibilità. Quando hanno superato l'audit, i vivaisti riceveranno un certificato.

Qual'è il migliore certificato?

MPSA+

Cosa fare se ho una domanda riguardo i certificati?

Puoi inviare un messaggio alla nostra esperta di sostenibilità Esther su support@floraccess.com

FlorAccess B.V.

Winthontlaan 200
3526 KV Utrecht
The Netherlands

Contattaci

E-mail support@floraccess.com Chat Start chat Telefono +31 30 2600 900 Whatsapp business: +31 6 483 978 56